Browsing "libri e fumetti"
Giu 30, 2012 - libri e fumetti    7 Comments

Schegge di anima imperfetta

Consani 20X30.jpg

 

Non poteva che essere questo il titolo del mio sesto libro. Perché la consapevolezza della nostra imperfezione è direttamente proporzionale alla conoscenza e a quel minimo di saggezza che si acquisiscono nel percorso della nostra vita. E dunque questo non è un romanzo, né un saggio, né tantomeno un’autobiografia. E’, come dice il sottotitolo, “una lunga lettera d’amore”, dedicata ad una persona speciale, mia figlia. All’inizio ero partito con l’idea di scriverle una semplice lettera, poi, strada facendo, mi accorgevo che le mie parole potevano in qualche modo avvicinarsi al pensiero di molti padri, separati. E allora mi sono detto: perché non condividere questa mia lettera con chi, come me, soffre per la lontananza dei propri figli o che con loro ha un rapporto colmo di conflitti? Il mio editore è rimasto piacevolmente sorpreso da questo mio “tentativo di regalare emozioni”. Ma quello che più mi preme è che questo libro arrivi tra le mani di chi, insieme all’altro mio figlio, amo più di qualsiasi altra cosa al mondo. Voglio, o meglio, desidero vedere la mia copertina ovunque, i libri in tutte le librerie, gli uomini che lo leggono e i figli che lo condividono. E questo lo dico non per vendere (tanto si sa, con la vendita dei libri ci si ricava ben poco), ma per far capire che il dolore, i sensi di colpa, le frustrazioni di noi separati ci accomunano, e che i nostri figli dovrebbero capire che un genitore perfetto è solamente un’illusione. L’amore però, nonostante tutto, nonostante i rifiuti, il rancore che un figlio può avere nei nostri confronti non finirà mai. Presenterò questo mio libro il 10 luglio a Livorno, all’interno della Chiesa degli Armeni, in via della Madonna 32, alle 21,30. Un grazie alla Libreria Belforte che organizza la presentazione di “Schegge di anima imperfetta”, edito da Prospettivaeditrice di Civitavecchia.

Giu 13, 2011 - libri e fumetti    5 Comments

Presentazione “Lo storno e la poiana”

 

consani, sergio, ebook, laportadeltirreno, libri, prospettivaeditrive, kappaeventi

Venerdì 24 giugno, alle ore 18,30, presenterò il mio nuovo romanzo dal titolo “Lo storno e la poiana”, edito da Prospettivaeditrice.

Questa mia quinta opera, al contrario delle altre, non è un libro tradizionale, ma un e-book.

Parliamoci chiaro, l’ho detto mille volte in altre occasioni: la carta è imbattibile. E non mi metto qui retoricamente a dire che non si può sostituire la carta con un file, perdendo così il tatto e l’odore. Il mio è un esperimento, qualcosa che ha a che fare con il mercato dell’editoria. Io scrivo libri e, possibilmente, ci terrei anche a venderli, ma il monopolio di alcune case editrici non permette a me e a tanti altri scrittori, di avere una giusta promozione e distribuzione. La forza delle case editrici medio-piccole è niente al confronte di quelle che hanno il potere di fare il bello e il cattivo tempo. Perciò, visto che non sono figlio di un politico, che non ho ammazzato nessuno, che non spaccio droga, che non sono amico né di veline né di calciatori famosi e che quindi un editore di grido non pubblicherebbe mai un mio libro, allora devo cavarmela da solo, affidandomi a qualche editore serio e capace (difficilissimo trovarne uno, vi avverto) e puntando su un mercato che si sta aprendo lentamente: quello tecnologico. E quindi ben vengano gli e-reader se questi ci danno la possibilità di vendere i nostri libri. Ben venga l’e-book se questo poi costa meno di un libro e diventa anche audio-libro, come il mio. E pensandoci bene anche i non-vedenti possono usufruire di questa tecnologia. Il che non è male.

Insomma, il mio editore, Andrea Giannasi, mi ha appena portato al Salone del libro di Torino e ha intenzioni serie, a differenza di altri con i quali ho avute delle esperienze a dir poco penose.

La presentazione dell’e-book sarà alla Libreria Gaia Scienza di Livorno, in Via di Franco 14, alle 18,30 e con me ci saranno due attori di grande talento: Marco Conte e Paola Pasqui. Leggeranno alcuni dialoghi con quell’ironia che li contraddistigue e di cui i personaggi del mio romanzo hanno bisogno per sopravvivere. Senza l’ironia è la fine.

Dic 20, 2010 - libri e fumetti    4 Comments

Lo storno e la poiana

copertina LO STORNO E LA POIANA.jpg

Questa è la copertina del mio quinto romanzo dal titolo “LO STORNO E LA POIANA”. La novità, sperimentale, è che questo è un e-book, edito dalla Prospettiva Editrice di Civitavecchia. La Kappaeventi – ramo editoriale di Prospettiva – si occupa degli e-book e delle promozioni. La copertina è un dipinto a olio e rappresenta i cerchi della vita. L’ho dipinto io, per la cronaca. L’e-book. leggibile non solo sugli e-reader ma anche sullo stesso computer con il file pdf, ha il costo di soli € 4,00, e si può ordinare direttamente andando sul sito www.kappaeventi.com
Anche sul mio sito web www.sergioconsani.altervista.com potete avere delle informazioni. La cosa di cui mi raccomando, una volta comprato il file, è di non passarlo a nessuno, poiché la considererei vera pirateria. Oltretutto noi autori non guadagneremmo un centesimo! E poi, per il prezzo che ha questo mio e-book, non credo che valga la pena di darlo a chiunque. Invece potrebbe essere un regalo, perché no, un regalo interessante e poco costoso per chi ama la tecnologia e legge i suoi libri senza portarsi appresso una libreria!
Ott 3, 2010 - libri e fumetti    6 Comments

Presentazione romanzo “Dieci modi per morire”

n89614708718_151.jpg

Oggi, domenica 3 ottobre, ci sarà un’altra presentazione del mio libro a Pontedera, in occasione de “L’Era dei Libri”. E’ un bell’evento, con tanti autori e molti libri interessanti. Io presenterò il mio romanzo alle 16, alla Biblioteca in Via della Stazione Vecchia 3. La mia casa editrice, la Tagete, si sta dando da fare, e io apprezzo molto lo sforzo che fa nonostante i tempi non siano proprio favorevoli alla cultura e all’arte. I tagli del governo non giovano a chi sceglie di essere e rimanere uno scrittore, un musicista, un pittore, un attore, uno scultore o un regista. Per quanto mi riguarda, adesso che la tecnologia ha preso il sopravvento, da scrittore posso dire che ben vengano marchingegni come l’IPad o lettori multimediali simili: le piccole e medie case editrici non avrebbero più costi altissimi di stampa e di distribuzione. Basta ordinare il libro virtuale (che costerebbe meno del cartaceo) e me lo leggo sull’IPad o sul computer. Sarà un problema controllare il taroccaggio, ma credo che ci stiano lavorando, altrimenti sarebbe un disastro, simile a quello dei cd musicali. Certo, il cartaceo è un’altra cosa, ma il mondo va avanti. Una volta c’era il papiro, la pergamena, la penna d’oca e il pallottoliere. Mi sembra che nessuno abbia nostalgia di queste cose, no?

Ago 23, 2010 - libri e fumetti    9 Comments

Presentazione libro in Fortezza

Gabbiano in Fortezza.JPG

Ebbene sì, sulle mura dell’antica Fortezza Vecchia di Livorno uno spettatore curioso è già lì che aspetta, in prima fila. Gli hanno detto che venerdì 27 agosto, alle 21,30, Sergio Consani presenterà il suo ultimo romanzo “Dieci modi per morire”. Il gabbiano solitario non ha alcuna intenzione di uccidersi gettandosi dalle mura altissime: gli è venuto in mente che può volare. Vuole solo vedere in faccia l’autore di questo libro il cui sottotitolo dice ironicamente che è un manuale del suicidio imperfetto. Sarà pure così, ma è una storia che cattura l’anima, qualche volta fa piangere, altre volte fa sorridere. Il gabbiano chiamerà a raccolta i suoi amici e li obbligherà ad ascoltare cosa avrà da dire di tanto importante l’autore sul suo libro. Mah! Forse parlerà di questo personaggio che tenta di suicidarsi e ogni volta trova un motivo per lasciar perdere e provare un nuovo modo; forse dirà che il personaggio principale incontrerà un uomo che diverrà un grande amico e le loro vite s’intrecceranno nel bene e nel male; forse darà speranza a chi non ce l’ha; forse… va be’… aspettiamo venerdì e così ascolteremo con le proprie orecchie…

Lug 28, 2010 - libri e fumetti    No Comments

Gaia Scienza e la Notte Bianca

 

Sabato 31 luglio, in occasione della Notte Bianca di Livorno, la Gaia Scienza presenta un incontro tra il pubblico e alcuni scrittori livornesi. Ci sarò anch’io, a parlare del mio ultimo romanzo “Dieci modi per morire”. Le presentazioni inizieranno alle 22 e, poiché la notte è lunga e ci sono tante cose da fare e da vedere, vi invito a fare un salto in questa accogliente libreria nel centro della città, in Via di Franco. Venite, riempitevi di un po’ di cultura e poi andatevene a spasso, a sentire musica, a fare shopping, a passeggiare. Insomma, fate quello che vi pare, ma non lasciate… in bianco la Notte Bianca! Uscite e divertitevi.

Giu 7, 2010 - libri e fumetti    3 Comments

Una pagina del mio romanzo “Dieci modi per morire”

 

ORO_9502 (Medium).JPG

Vi regalo una pagina del mio libro:

Vado in un negozio di ferramenta, niente di più semplice. Entro e chiedo della corda robusta. Anzi, prima guardo, mi faccio un’idea, voglio fidarmi di me stesso per primo, la scelgo con gli occhi e con il tatto. Poi ne compro… quanti metri ne compro? Cinque, sei metri? No, troppo corta. Diciamo dieci. E se poi l’altezza del… no, ne compro quindici metri, per sicurezza. Mica posso chiederlo al commesso quanta me ne serve. Comunque meglio abbondare.

Mi chiudo in casa. Questa volta nessun rumore spaventerebbe i bambini di sopra. Per quanto riguarda poi il fatto che i nuovi inquilini del mio appartamento avrebbero trovato la mia anima in giro per i corridoi… be’, cazzi loro! Tanto io non avrei dato loro fastidio o tirato le lenzuola durante la notte. Per di più sarei dovuto finire dritto all’inferno, perché per i suicidi non c’erano che le fiamme immediate, quindi i miei “successori” potevano dormire sonni tranquilli.

Dunque chiudo bene la porta d’ingresso, a mandate e con il lucchetto, a scanso di visite inaspettate. Improbabili ma sempre possibili. Vado… dove vado? Dove cazzo la faccio passare la corda? Attraverso cosa? L’attacco a quel lampadario che viene giù se ci sputi sopra? Al tubo della doccia?

Calma. Il lampadario di solito è fissato ad un gancio robusto fissato a sua volta nel soffitto, dove c’è il cemento. Insomma, se uno ci mette un lampadario di ottone pesantissimo, il gancio regge eccome.

Ma io non sono un lampadario e non peso come un lampadario.

 

Mag 13, 2010 - libri e fumetti    13 Comments

Una bella presentazione

Copertina 1 Dieci modi per morire.jpg

Ieri pomeriggio ho presentato il mio libro “Dieci modi per morire”. E’ stata una presentazione simpatica, interessante e, grazie allo psichiatra Vincenzo Pastore, molto istruttiva. Marco Conte poi, da attore talentuoso, ha letto alcuni brani cercando di sdrammatizzare per non rendere pesante l’argomento. Sulla mia destra c’era Valentina, l’editrice, che ha raccontato al pubblico le innumerevoli difficoltà alle quali le medie case editrici – per non parlare di quelle piccole – devono opporsi. Il pubblico era abbastanza numeroso, e la Libreria Gaia Scienza ci ha accolti con molta professionalità. Ringrazio chi è stato accanto a me e naturalmente tutti coloro che sono intervenuti. Ora non resta che passare parola. Chi volesse ordinare il libro (tra poco si potrà ordinare anche su Ibs libri oltre che nelle librerie stesse della vostra zona) può telefonare direttamente alla Tagete Edizioni al numero 058756754. Leggetelo e poi… criticate pure. Vi avverto: è un romanzo drammatico, quindi preparate i fazzoletti.

Dic 21, 2009 - libri e fumetti    12 Comments

IL NODO n. 2

Il Nodo n.2 Dicembre 2009.jpg
Il 24 dicembre esce il secondo numero de IL NODO, la fotostoria a colori girata a Livorno, dal titolo “Sesto senso”. In tutte le edicole della città.
Gli attori sono della Scuola Teatrale Vertigo di Marco Conte, mia la sceneggiatura, fotografia di Roberto Onorati, grafica di Sandra Milella, Edizioni Il Quadrifoglio di Carlo Quercioli. Gli attori: Silvia Signori, Emilio Raspollini, Riccardo Ricci, Cristina Di Salvador, Alessandro Brondi, Piergino Soriani. Il gatto, che ha rubato la copertina, si chiama Amelia. Per ordinare i numeri precedenti o inserire la pubblicità sui prossimi numeri scrivere a ediquad@tin.it
Nov 21, 2009 - libri e fumetti    27 Comments

IL NODO

Scusatemi per l’assenza prolungata, ma ne avevo bisogno. In ogni caso eccomi di nuovo qui, con una novità. La mia mente ha partorito un’altra delle mie bislacche idee, e questa volta è nato un giornalino, o meglio, un fotofumetto dal titolo IL NODO. Dico fotofumetto perché l’interno assomiglia sì a un fotoromanzo, ma l’impostazione grafica, i balloon, i rumori onomatopeici lo fanno assomigliare anche a un fumetto. Con me collabora Marco Conte, presidente del Teatro Vertigo di Livorno, attore e grande amico. Abbiamo preso gli attori della Scuola Vertigo e gli abbiamo fatto “girare” una storia. Io scrivo IL NODO Copertina.jpgle sceneggiature delle storie, il fotografo è Roberto Onorati, la grafica è Sandra Milella, e Carlo Quercioli l’editore. Il fotofumetto è un mensile, costa due euro e per adesso si può trovare in tutte le edicole di Livorno. Naturalmente si può anche ordinare via email all’editore a ediquad@tin.it e noi speriamo che presto potremo distribuirlo anche in provincia e perché no, in tutta la regione. E poi chissà. Intanto vi presento la copertina.

Pagine:12»