Il mondo cambia, gli esseri umani no
avatar

terra

9 maggio 2020. Siamo nel bel mezzo della pandemia, in fase 2. Quante volte abbiamo sentito parole come restrizioni, quarantena, ordinanze, tamponi, virus, Covid-19, infezione, mascherine, libertà, democrazia, regime, regole? Migliaia di volte. C’è ancora qualcuno che non ha capito la gravità di questa situazione, e in nome della libertà e della Costituzione sfidano il destino, creando disagi e pericoli per chi si comporta nel modo giusto. A nessuno piace rimanere forzatamente a casa, oppure uscire con guanti e mascherina con questo bel sole, ma in generale la gente si comporta abbastanza bene. Lo sbruffone c’è e ci sarà sempre.
Quello che mi preoccupa è il futuro prossimo, sia dal lato economico che sociale. Tutto è cambiato, e i posti di lavoro sono crollati, aziende e attività commerciali, molte, hanno chiuso i battenti o faranno di tutto per avere un supporto dallo Stato. C’è paura e insicurezza per il futuro, e molti pensano che questa inaspettata pandemia farà cambiare l’essere umano in meglio, con un senso di generosità e di collaborazione mai visti prima. Non è vero. L’Uomo dimentica in fretta, altrimenti non ci sarebbero neanche più guerre se ci ricordassimo cosa è accaduto negli anni lontani, quelli più vicini e quelli attuali. Se l’Uomo non avesse la memoria corta allora sì che questa pandemia servirebbe a qualcosa, ma in questo caso i ricchi, approfittando del disagio di chi possiede molto meno diventeranno ancora più ricchi, e i poveri… be’, i poveri rimarrano tali. Dico così perché in ogni catastrofe, guerre, alluvioni, terremoti e pandemie, c’è sempre lo sciacallo che si approfitta della situazione. Vi ricordate i due costruttori (radiati in seguito) che intercettati telefonicamente, dopo il terremoto de L’Aquila si dissero che quel terremoto era un’ottima cosa, così che potevano costruire nuove case? Oltre che radiarli li avrei messi in galera per oltraggio all’umanità e ai morti sotto le macerie. In guerra rubano ai caduti, oggi speculano sulle mascherine. Milioni e milioni di euro, con i politici sempre coinvolti in tutte queste truffe.
Vorrei tanto una commissione super-partes che spulciasse ogni giorno la vita dei politici che dovrebbero guidarci, e li sbattessero in galera ogni volta che li beccano coinvolti in qualche losca attività.
Non ho più fiducia nell’essere umano in genere, salvo quelle persone che scelgo come miei amici.

Il mondo cambia, gli esseri umani noultima modifica: 2020-05-09T11:54:47+02:00da sergio0591
Reposta per primo quest’articolo

Commenti

Il mondo cambia, gli esseri umani no — 1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *