Archive from aprile, 2012
Apr 15, 2012 - Senza categoria    1 Comment

Addio Morosini…

Morosini.jpg


Addio Morosini. Non ci sono parole per un ragazzo che muore a 25 anni su un campo di calcio. Tutto è discutibile, eppure tutto è in mano al destino. Da tifoso del Livorno e tifoso della vita dò il mio saluto a un ragazzo che muore troppo presto. Un grazie anche ai tifosi e ai giocatori del Pescara, che hanno dimostrato grande sensibilità. Chiederei un gemellaggio con questa città.

Apr 7, 2012 - blog life    5 Comments

Il dito è come un boomerang

Bossi.jpg

Caro Bossi, ormai il grido “Roma ladrona!” o “Roma padrona!” sembra non abbia più senso. Quel dito, che ostenti con tanto orgoglio e che da qualche parte avresti voluto inserire per esternare tutto il tuo disgusto per i politici, politicanti, corrotti, romani, gente del Sud, e via dicendo, adesso torna indietro come un boomerang e… sai dove va a finire? Con un po’ di fantasia ci puoi arrivare, oppure chiedilo a tuo figlio, che, con la cultura che ha, saprà sicuramente spiegartelo. E così cade anche il mito di Bossi, quello che ce l’ha duro, l’incorruttibile, il guerriero. Ecco la prova che la classe politica è davvero alla frutta. Nessuno o quasi si salva. E’ una vergogna. Non ho neanche parole per esprimere il mio disgusto per degli uomini che dovrebbero, o avrebbero dovuto, pensare al popolo, al bene della gente, al loro futuro, al lavoro, alla ricerca, al far rispettare le leggi. E invece, anche se i politici vengono messi sotto accusa, quasi mai vengono condannati. E questo concretizza il mio pensiero che la legge non è uguale per tutti. Retorica, pura retorica, ma la realtà non sfugge alla retorica. Vergognatevi, voi che avreste dovuto tutelare i nostri interessi, la nostra vita. Noi vi diamo il voto, vi diamo la nostra fiducia, e voi ci ripagate con gli inganni, gli inciuci, le corruzioni, i nepotismi. Non sono un fervido credente, non so chi sia Dio e se esista davvero, non so cosa ci sarà dopo la morte, ma una cosa è certa: se riuscirete a schivare la giustizia terrena, non sfuggirete a quella del giorno dopo la fine della vostra vita.