Le librerie… colpa loro se non hanno i libri?

Lo vedi? A volte anche le librerie più importanti non hanno il libro che vorresti. E noi autori hai voglia a fare pubblicità, presentazioni e passaparola: la gente poi va per comprarlo e si sente rispondere che non ce l’hanno e che lo possono ordinare. Figurati! Chi va in libreria vuole un libro, subito, non gliene frega niente di aspettare tre o quattro giorni (quando va bene) e poi tornare lì. Ora, forse se ero Dan Brown, allora sarebbero tornati, ma per Sergio Consani…
Comunque il mio ultimo romanzo è “La figlia della Notte”, edito dalla SBC di Ravenna e naturalmente si può anche ordinare sul sito dell’editore www.sbcedizioni.it
E’ una storia che si svolge nella Livorno della seconda metà dell’Ottocento fino ad arrivare ai giorni nostri: una maledizione che si protrae attraverso diverse generazioni.
Il primo libro che ho scritto è un piccolo saggio ironico sulla coppia e il titolo è tutto un programma: “Vuoi tu prenderla in sposa finché qualcosa non vi separi?”, edito dalla Di Salvo. Poi ho scritto “L’odore di un’immagine”, Books & Company di Livorno; la storia di una ragazza figlia di un deportato di Auschwitz che ha passato un’infanzia tremenda a causa dei traumi subiti dal padre.
Le librerie… colpa loro se non hanno i libri?ultima modifica: 2007-12-07T17:28:59+01:00da sergio0591
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *